Sei in: Home » Isole » Isla Contoy » Isla Contoy
Isole

Isla Contoy

Isla Contoy

L'Isla Contoy è un'isola appartenente al Messico, più precisamente allo stato del Quintana Roo. Si trova circa 30 km a nord dell'Isla Mujeres e misura 8,5 km di lunghezza, con una superficie di 3,17 km quadrati.

Si tratta di un'isola incantevole, completamente disabitata e adibita a riserva ornitologica protetta. Dal 1998 infatti l'isola di Contoy è stata decretata Parco Nazionale ed è amministrata dalla Commissione Nazionale delle aree naturali protette.

L'accesso all'isola non è facile; il tutto, infatti, è regolato dalle guardie del parco, le quali consentono l'accesso solamente a due imbarcazioni al giorno e guidano i turisti spiegando le particolarità di Contoy e vigilando.

Nel corso del periodo estivo ben tre specie di tartarughe marine fanno capolino sulle spiagge di Contoy per la deposizione delle uova. Si tratta della tartaruga Carey, della tartaruga Bianca e della tartaruga Caguama.

L’isola ospita inoltre la bellezza di circa 100 specie diverse di piante identificate. Un buon 70% è composto da mangrovie, che danno rifugio a numerose specie di uccelli e rettili.

Le acque circostanti sono estremamente ricche di sostanze nutritive che servono come alimento al plancton che a sua volta costituisce la base alimentare per le 234 specie diverse di pesci individuate nella zona. Nelle vicinanze delle coste è facile avvistare gli squali balena e le razze, che si spingono fin qui per nutrirsi.

Qui inoltre è possibile ammirare la spettacolare Barriera Corallina Ixlachè, dove abbondano meravigliose specie di corallo, di pesci e di altri organismi.

L’infrastruttura del parco è composta da un molo, boe d’ancoraggio, un centro per i visitatori, una torre d’osservazione alta circa 20 metri, due sentieri da dove si può ammirare la flora e la fauna dell’isola, un belvedere per l'osservazione dei volatili ed infine due grandi tetti di palma sotto cui i visitatori possono cibarsi e riposare.
Qui la specialità è il delizioso pesce alla Tikin Xic (gastronomia yucateca).

Ci si può poi recare alla laguna Puerto Viejo, luogo scelto dal pellicano bruno, il più grande della costa atlantica del Messico, per i suoi nidi. La gita alla laguna è però un'escursione opzionale e presenta un costo aggiuntivo i cui proventi derivanti vengono utilizzati per realizzare programmi di mantenimento del parco.

All'isola di Contoy si arriva partendo da Cancún con una delle imbarcazioni autorizzate. Dopo circa un'ora di navigazione nello splendido mare caraibico si raggiunge l'Isla Mujeres per una brevissima sosta, dopodiché nuovamente in mare fino alla barriera corallina. Qui, armati di maschera e boccaglio, ci si immerge in acqua e per circa un'ora si gode di uno spettacolo meraviglioso, accompagnati da pesci colorati, coralli e conchiglie. Poi di nuovo in marcia e tra uno spuntino a base di Barracuda e una bevanda dissetante si arriva alla paradisiaca Isla Contoy.